lunedì 8 aprile 2013

Sfogliando fra i Tweet di Paula RADCLIFFE

@PaulaJRadcliffe_09/03
Il blog è un eccezionale strumento per collegare i fili nel tempo, i propri e quelli degli altri. Ogni tanto il widget in calce a ogni post mi propone l'orrore della caviglia di Paula RADCLIFFE (vd. post 25/08/2012), che aveva previsto di tornare a correre in un pochi mesi e ad allenarsi per Natale. Se mi iscrivessi potrei diventare suo follower @PaulaJRadcliffe e aggiungermi ai quasi 100'000 che la seguono: preferisco evitare il rumore di fondo, magari perdendo spunti nell'immediato, ma sfogliando anche le sole immagini, si riesce a compattare la storia dei mesi recenti ...

Da quello che vedo non sta correndo, ma continua la sua forza promozionale per il marchio che l'ha assistita per tutta la carriera e, anche senza muovere un passo, rimane un'icona forte nel mondo del running, forse la più forte nel lato femminile. Sfogliando in rapidità ho trovato la segnalazione a metà gennaio di un video pubblicato a metà dicembre che illustra una sessione di allenamento degli uomini Oregon Project a Fonte Romeu a fine luglio ...


Un video amatoriale senza fronzoli in cui si vedono tante cose: un allenamento semplice eseguito in modo semplice verso confini per pochi eletti, sul bordo pirenaico tra Francia e Spagna (vd. post 03/08/2011), protagonisti Mo FARAH, Galen RUPP e Dathan RITZENHEIN. Nelle prime inquadrature, guardando di fronte i piedi dell'argento olimpico, intuisco che c'è speranza per Alessandro FABIAN (vd. post 08/08/2012).

7 commenti:

Gianmarco Pitteri ha detto...

Credevo di averli visti tutti, ma questo mi mancava!!!

Tre modi di correre abbastanza diversi...

Enrico VIVIAN ha detto...

il meno graziato dall'ortopedia è forse quello che si impegna di più

Gianmarco Pitteri ha detto...

La cosa che impressiona è che uno da 2h07' in maratona, vicino agli altri due, sembri quasi un tapascione...

Daniele 91 ha detto...

L'allenamento del video:6x1000 m in 2'38"o giù di li (tutti e 3),recuperi 500 m in souplesse +pausa 5'+3x400 m financo in 52"per Farah,quasi lo stesso per Rupp,un poco più staccato Ritzenhein.Non so preciso i recuperi tra i 400,chiaramente di sicuro ampi e passivi,penso sui 5'fermi.
L'ho letto in un articolo.Ciao

Gianmarco Pitteri ha detto...

Grazie @Daniele 91, lo aggiungo alla lista...

Da un altro video (solo Galen Rupp):

600-400-300-200 x 3

1'27'' (2'25'' al km) - 58'' (2'25'' al km) - 42'' (2'20'' al km) - 26'' (2'10'' al km)

rec. 1'15''-1'00''-45''
rec. 1'30'' tra le serie

Enrico VIVIAN ha detto...

GRAZIE dei CONTRIBUTI!

Gianmarco Pitteri ha detto...

Questo credo l'abbiano visto in tanti (sempre relativo a Galen Rupp)...

Pista indoor in altura:

6 x 1,61 km in 4'26'' (2'46'' al km), Rec. 500 m corsetta

10 x 200 m in 27'' (2'15'' al km)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...