mercoledì 24 agosto 2016

(in)certezze presidenziali dopo Rio 2016

L'obiettivo dichiarato, alla vigilia dell'Olimpiade di Rio, era quello di restare nella Top 10 dello sport Mondiale. E il presidente del Coni, Giovanni Malagò, aveva fissato l’asticella a quota 25 medaglie: traguardi centrati in entrambi i casi ... comunque non facile bilanciare l'eterogenea spedizione ...


sabato 20 agosto 2016

vivere di scrittura (Beppe Severgnini, Stefano Lorenzetto, Mario Giordano)

Beppe Severgnini e Stefano Lorenzetto classe 1956, nati con la macchina da scrivere e la carta carbone, poi cresciuti con tecnologie sempre più veloci e immediate fino a twitter, dove l'interista è uno dei pochi italiani da (quasi) un milione di follower ...


Ponti sul Ponte (di Bortolo Zilio)

Una cinquantina di pagine da sfogliare in pochi minuti per focalizzare trasformazioni perse nei secoli e sempre attuali per un'opera torturata dal Brenta e dagli uomini e bisognosa di continua manutenzione ...


la Vita è Semplice - come riconoscere le personalità difficili e vivere meglio

Mi ricordavo il personaggio simpatico e una scrittura scorrevole, buona per i settimanali che ringrazia, pirotecnica se i casi sono messi in fila per 200 pagine ...


mercoledì 17 agosto 2016

Lo Sport del Doping, on tour (Carolina, Alex e Sandro)

Tutti sono d'accordo che lei c'entrasse niente nel doping di Alex, più ingenua che colpevole per amore, e altrettanti si sono convinti che lui c'entrasse poco nella condanna di Carolina dopo aver ascoltato Giuseppe ...


domenica 14 agosto 2016

la Famiglia della Marcia

Dopo la cronaca tortuosa alla Coppa del Mondo - da cancellare, come la vittoria di Alex Schwazer e relativa lezione di Sandro Donati - ecco la 20km olimpica a Rio dove Franco Bragagna si è fatto aiutare da Giorgio Rondelli, Pietro Pastorini e Maurizio Damilano ...


giovedì 11 agosto 2016

Lo Sport del Doping, parola di presidente

Le sentenze non si commentano - le parole del presidente federale, Alfio Giomi - qualunque sia il loro segno. In più, a due giorni dall'avvio dei Giochi Olimpici, si impone anche il rispetto nei confronti di quanti, in maglia azzurra, saranno chiamati a rappresentare l’Atletica Italiana a Rio. La vicenda, però, è tale da imporre una riflessione, che arriverà a tempo debito, a Olimpiadi concluse. Al momento, l’unica cosa che mi sento di dire è che sarebbe stato meglio per tutti arrivare ad un esito in tempi diversi ...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...