domenica 31 marzo 2013

Strade verso Berlino (Primavera dopo Pasqua)

luglio 2008 - agosto 2012
Come promesso nel post di martedì recupero la seconda slide della presentazione, anticipata da quella già pubblicata domenica, perché nella sua composizione riunisce in unica immagine la resurrezione agonistica e la seconda morte.

La prima foto è di luglio 2008, Camilla ha 4 anni e mezzo ed è venuta a prendermi con Antonella (Tommaso in pancia) a Campolongo di Rotzo, sopra Roana, dopo un lungo di circa 25km iniziato da Asiago, continuato in Val d'Assa fino all'Osteria del Termine, scavallato a Malga Mandrielle poi sceso a Malga Campolongo. Uno dei tanti fruttuosi allenamenti sulla via della maratona di Berlino (vd. post 28/01/2011) ...

sabato 30 marzo 2013

Metafora e Sostanza della Corsa nella Pioggia

Giovedì l'amico Giuseppe ha pubblicato il suo post settimanale con il titolo RUN ... that's it! Ve l'ho presentato più volte, l'ultima in ordine di tempo nel post 08/03, e stavolta comincia quasi contraddicendo il titolo "No, non ti parlerò di corsa, o meglio, spero di trasmetterti molto di più. A dir la verità non sarò io a farlo e nemmeno un ospite, ma sarà il grandissimo Aldo Rock, ...". Praticandola lui da un paio di anni con grande passione, spesso utilizza la corsa come metafora e si firma regolarmente con l'espressione Keep Running ...

venerdì 29 marzo 2013

Tweets from Beyond

@gapingvoid_08/03
La newsletter è arrivata qualche giorno dopo la cerimonia funebre di inizio mese, quando Fabio se n'era già andato da più di una settimana (vd. @atleticavicentina). Un rito tutto laico prima della cremazione al Cimitero Maggiore di Vicenza: ha parlato il fratello maggiore, composto, la figlia Marina, coraggiosa, il rappresentante dell'AIDO, generoso, il presidente di Atletica Vicentina, emozionato, ... Ero abbastanza vicino alla bara nell'angolo del portico a levante. Poi ho cominciato ad avere freddo all'ombra e mi sono spostato un po' più a nord per sottrarmi alla copertura e mi sono trovato di fronte una lapide ...

giovedì 28 marzo 2013

Al Lavoro con Yahoo

@gapingvoid_26/02
Personalmente non sono mai entrato in azione nel pianeta Yahoo, anche se ho valutato l'ingresso nel mondo Flickr per la pubblicazione delle immagini, ma mi trovo d'accordo con la decisione della CEO Marissa MAYER di far tornare a "lavorare tutti insieme" gli operatori casalinghi. La notizia ha maturato un mese perché l'applicazione della sentenza ha tempo fino a giugno, giusto per sistemare gli assetti scolastici dei figli e quelli familiari  in genere. Ho cominciato con la vignetta di Hugh MacLeod contenuta nella newsletter_26/02, un po' fuori dai soliti canoni astratti, come l'incipit del link @NYTimes "Since Marissa Mayer became chief executive of Yahoo, she has been working hard to get the Internet pioneer off its deathbed and make it an innovator once again ..."

mercoledì 27 marzo 2013

Forza Warren, a tutto BUFFETT

Gli manca solo il fumetto che esce dalla bocca, ma la gioia di aver attraversato il traguardo gli fa dimenticare la fatica. E Warren ne ha tagliati molti nella vita, uno dei più vincenti investitori della storia, tanto da diventare uno degli uomini più ricchi al mondo.

Un pezzo delle sue attività è anche ai nostri piedi e lui si farà felicemente calpestare nella soletta celebrativa all'interno di un prodotto che lo rende particolarmente orgoglioso ...

martedì 26 marzo 2013

Presentazione Running School 2013 a Vicenza


Sono sceso a Vicenza per la presentazione della Running School 2013 e mi sono trovato di fronte la presidente di uno dei miei miti locali (vd. sito) ...

lunedì 25 marzo 2013

Simone DAL SANTO, una fetta di 24h sul tappeto con Mirko CHEMELLO

Davide e Simone alla TVmarathon
Mi è capitato che l'amico Mirko Chemello a metà febbraio mi abbia chiamato per mettermi al corrente che voleva correre 24h sul tappeto per raccogliere fondi per una struttura bisognosa dell'Uganda e se volevo accompagnarlo nell'impresa. Io ho chiesto prontamente "cosa intendi per accompagnarti?". Mi ha risposto "ho due tappeti liberi vicino al mio e voglio far partecipare i miei amici ora per ora a rotazione in modo da non correre mai da solo". L'idea è senza dubbio strana ma eccitante e poi non abbandono mai un amico specialmente nella corsa e dico subito di si, prenotando il mio tappeto dalle 6 alle 7 del mattino di domenica sperando nella tenuta del ginocchio destro che ultimamente mi tiene lontano dagli allenamenti ma oramai è fatta, andiamo!

gli accompagnatori di Mirko
sabato 16/03, inizio 4^ ora
Fatto sta che sabato sera il mio ginocchio non mi dava alcuna speranza per l'indomani, quindi per prendere un po' di tempo ho spostato il mio "obolo" di presenza dalle 11 a mezzogiorno e stringendo i denti sono riuscito a portare a casa il mio impegno. Prima di questo però al mattino presto ero andato ad accertarmi di come Mirko avesse passato la notte e ho notato che era molto provato vuoi dal sonno vuoi per i 78 km già percorsi. Ma la crisi è durata assai poco riprendendosi dopo un caffè (sempre bevuto sul tappeto) e in mezz'ora era già ritornato al suo regime prescelto. Mi sono divertito (ginocchio a parte) di aver contribuito con quel poco di tempo e denaro che sono riuscito a donare anche perché l'obbiettivo finanziario è stato raggiunto. Il finale è stato commovente: negli ultimi 5 minuti Mirko ha cominciato ad accelerare, l'adrenalina lo aveva invaso ed è stato un vero trionfo! Come dicevo prima non abbandono mai gli amici soprattutto nella corsa ...

domenica 24 marzo 2013

Mantenere Salute e Connessioni

p.zza dei Signori, VI
ph. Elena VERGA
Siamo stati fortunati una settimana fa alla StraVicenza: se il cielo cupo aveva tenuto a casa molte famiglie (vd. post 17/03), da ieri sera ha mollato pioggia fine ancora invernale. Così la CorriColori si è ingrigita nei numeri, non nello spirito degli organizzatori che per la prossima edizione prevedono l'espansione a sud e qualcosa di nuovo sulla pista di San Giuseppe (vd. post 15/03), dove ho verificato un backstage vivace e le prime sfide sull'anello rosso.

p.zza Europa, S. Giuseppe-Cassola
Il raffreddore che mi trascino da una settimana non mi ha tenuto al coperto, ma bisognerebbe avere sempre qualche indumento asciutto per rimuovere l'umido dalla pelle nelle soste prolungate. Ne sbagli una e paghi le altre dieci che sono passate lisce. Un po' come con le frenate sul bagnato: ci si accorge quando si è a terra che la gomma non ha tenuto ...

sabato 23 marzo 2013

"Bambini e Basta" di Irene BERNARDINI

Avevo mandato Antonella alla presentazione a Palazzo ROBERTI (vd. evento): "vai, che poi mi racconti ...". Non deve essere stata molto convincente al suo ritorno perché il libro ha dormito quattro mesi: forse era solo uno stanco venerdì sera di fine novembre e iniziava l'Avvento, come ora sta finendo la Quaresima.

Irene BERNARDINI si fa leggere perché sa scrivere e semplificare senza scadere, quando cita FREUD si affida più al buon senso che alle complicazioni mitologiche e non intercala i suoi aneddoti con citazioni bibliografiche (vd. Louann BRIZENDINE nel post 05/01/2012). Il suo lavoro è una fonte inesauribile di storie che trasmette al lettore impersonando la narratrice interessata più che la terapista, fino a raccontare i propri limiti di donna e di madre prima che psicologa, in un mondo accondiscendente alla deriva. Soprattutto perché si sono persi i ruoli: fra bambini tiranni e bambini capolavori c'è una miriade di variazioni per adulti infantilizzati ...

venerdì 22 marzo 2013

Spinechile Resort, nuovo traguardo sopra Orlando

Nel post 29/10/2012 avevo salutato i guardiani di Santorso, ma con il nuovo mezzo più scorrevole e un inverno di passeggiate alle spalle posso provare a salire oltre. L'ispiratore è Beppe, l'Avvocato di Boston (vd. post 27/04/2012) e quello che avrebbe voluto Alberico DI CECCO (vd. post 08/02), il quale rientra per l'occasione nella sua vera specialità extra lavorativa, ovvero l'enogastronomia: "nuovo superistorante in zona, dello chef bistellato Michelin e treforchette Gambero Rosso Corrado Fasolato, già provato al Met di Venezia e prima ancora al Siriola in Alta Badia" (mail 07/02) ...

giovedì 21 marzo 2013

Marta e la Morte della carta stampata

Marta era con me alla serata con DONATI-ROBERTI-SCARPA (vd. post 09/03 e 14/03) e alla Conferenza stampa della StraVicenza (vd. post 17/03).

GdV 10/03 pag.21
All'uscita di Palazzo TRISSINO era al telefono con il suo capo per ricevere le istruzioni sui prossimi movimenti. Da anni lavora free lance per il Giornale di Vicenza, un rapporto che sembra sempre sul punto di maturare in un contratto più stabile, ora in bilico fra il numero di pezzi al mese e le righe in cui riassumere la notizia all'interno di un layout avaro. Per DONATI-ROBERTI-SCARPA lei aveva meno di 2'000 battute, io ci ho fatto 12 post (vd. 09/03) più 2 (vd. 19/03) dalla presentazione di Sernaglia a quella di Vicenza con link, video, immagini di vario tipo: sintetica lei, logorroico io? Forse è l'uso diverso di strumenti diversi.

C'è una bella intervista a Elio TRIFARI e Fausto NARDUCCI de La Gazzetta dello Sport nel nr.314 di CORRERE marzo 2013 (pagg. 118-121) che inizia così: "Fino a qualche tempo fa noi dei quotidiani eravamo i depositari dell'informazione, ora ci è sfuggito anche il ruolo di mediatori. Siamo alla pari del lettore, accediamo alle notizie in contemporanea. Il problema di fondo è sempre quello dell'integrazione con l'online. Fino al momento in cui resterà solo la rete" ...

mercoledì 20 marzo 2013

Belluno-Feltre 2013 e le piste in Veneto

Mi sono divertito molto in bici un anno fa (vd. post 28//03/2012) e mi dispiace non esserci domenica prossima, ma sono altrettanto contento di collaborare alla CorriColori nella mia area lavorativa al margine nord ovest di Cassola (vd. post 15/03). Provo comunque a rendere onore alla corsa nella provincia delle mie vacanze estive recuperando l'intervista all'organizzatore Johnny SCHIEVENIN, ottimo mezzofondista veloce negli anni '80, la quale conta quasi 300 visite @podisti.net fra le 7'000 battute di testo.

martedì 19 marzo 2013

Lo Sport del Doping, chi ha paura di Alessandro DONATI?

http://www.youtube.com/watch?v=sG99juEi0dM - 62 visualizzazioni 19/03/2013 - grazie

Per quanto si dichiari pacifico deve essere duro litigare con Daniele SCARPA: la geometria incute sempre timore e l'uomo pagaia ancora forte (vd. post 14/03). Alessandro DONATI invece è minuto e pacato e dopo la conferenza mi ha scritto "hai partecipato a due presentazioni del libro ma ti assicuro che anche nelle altre 36 fatte finora in ogni parte d’Italia, neppure uno di questi campioni di coraggio ha preso la parola in pubblico per cercare di smentirmi o, perlomeno, mettermi in difficoltà". Anche le tanto paventate querele dormono ...

domenica 17 marzo 2013

StraVicenza 2013 alla finestra

Ho cominciato lunedì partecipando alla conferenza stampa in sala del consiglio comunale a palazzo TRISSINO in corso PALLADIO. Ecco lo spettacolo dalla finestra in uno scatto dal cellulare: l'abbigliamento di viaggio non prevedeva spazi per la fotocamera che poi mi sono ritrovato in mano senza chiederla. Ho raccolto qualcosa di buono, nonostante l'antichità del mezzo.

Chi partecipa alla corsa vede la propria fetta della manifestazione e fa impressione vedere messe assieme tutte le porzioni, anche quelle che sfuggono, ognuno contento di contribuire a un evento che è un cardine essenziale della vita cittadina. Vissuta e raccontata in pole position, senza la tensione agonistica che spesso annebbia la vista ...

sabato 16 marzo 2013

BMC, Sanremo, Roma e Maratona

Sto inseguendo questa bici e forse potrei stare appresso anche ad Alessandro BALLAN nelle sue prime uscite su strada. Gli auguro un mondo di bene (vd. post 28/12/2012) perché sarà tanto dura rientrare in gruppo (vd. post 23/12/2012). Qualche giorno fa mi è capitato di agganciare una coppia e in scia da Bassano a Marostica ho osservato bene la BMC SLR01 (vd. sito): che bella! Deve essere una goduria portarla a spasso e ancor di più spingerla in salita.

E ieri sera ho trovato l'amico Marines, all'imbrunire a Breganze, e mi ha guidato per il Camisino fino a notte: nell'intestazione del suo blog cavalca orgoglioso la sua puledra rossa e nera. Dal vivo è come in foto: felice!

A proposito di felicità, mi unisco al sogno di tanti che vogliono Pippo esultare a Sanremo, per davvero, con come a Roma Maxima ...

venerdì 15 marzo 2013

CorriColori 2013 - San Giuseppe di Cassola 24/03

Continuo le riflessioni presentate nei post ogni percorso ha i suoi richiami e poi Google ci fa una Map per spiegare in parte un tracciato raggomitolato in una frazione di Cassola, periferia di Bassano del Grappa, incastrato fra la linea ferroviaria Trento-Venezia e la superstrada Valsugana. Come fare più di 6-12km? Come fare meglio?

Il file png ha risoluzione sufficiente per intuire curve e incroci ad alta densità, per i maniaci c'è un pdf vettoriale @scribd: a voi basta sapere che il ristoro Scuola di Corsa ...

giovedì 14 marzo 2013

Lo Sport del Doping, Benedetto ROBERTI e Daniele SCARPA (avevo capito poco)

Mi ero presentato direttamente prima che la sala si riempisse "buonasera, sono amico di Charlie", suo cugino di Marostica, animatore cardine dei filosofi dello sport ai giardini di porta Bassano (vd. post 19/06/2012). Benedetto ROBERTI sta molto sulle sue, più abituato alle forme e alle distanze dei tribunali che a quelle delle conferenze, anche quando l'amico Marines vuole farsi ritrarre al suo fianco: ecco il riassunto della compravendita VINOKOUROV-KOLOBNEV alla Liegi-Bastogne-Liegi 2010 nel suo post 11/03 (con video della volata). Anch'io avevo citato lo stesso evento nel post 05/11/2012: lascio tutte le parole e, come per Alessandro DONATI, procedo a barrare le incaute affermazioni prima di aver conosciuto il protagonista, che racconta i fatti solo dopo aver trasmesso le carte processuali. Intanto passa del tempo e la notizia postuma sui giornali si copre di muffa.

il Grande Sport nr.175
Soprattutto parla di armi spuntate per le indagini, di pene troppo blande per far intervenire norme cautelari, di inchieste limitate dalle notizie di reato, di un ciclismo fregato dalla propria struttura dispersa, dove anche i campioni si affidano a medici poco accorti che sono intercettati, mentre i giochi di squadra professionistici riescono a chiudere i segreti nei centri di preparazione (vd. @ilGrandeSport).

Benedetto rimane un innamorato di bicicletta, anche se ultimamente ha meno tempo per cavalcarla, ma sono quattro anni che non guarda una gara di ciclismo e legge le classifiche solo per le indagini. Ecco come può evaporare una passione e possono sorgere dubbi, come ho scritto dieci giorni prima per il Grande Sport, ribaltando le considerazioni sulla mia atletica dopo aver vissuto pochi giorni prima una sensazione simile nella trasmissione in TV dei mondiali di sci nordico ...

mercoledì 13 marzo 2013

Cenerentolo Gangnam Style cercasi

Pezzo a pezzo forse mi sto liberando: regalo un paio di ADIDAS Nova MD (US11 - UK9½ - FR44 - JP280 ... corrispondenza numerica poco teutonica sulla linguetta). Avrei voluto portarle in pista, avrei voluto portarle a spasso, le ho pure prestate a tempo indeterminato, ma mi sono ritornate nuove ... chi le vuole? A dire il vero ho in mente un destinatario, la sua divisa sociale ha un che dell'ape Maya, ma ha già uno sponsor ancor più nordico e non so se ha il fisico del ballerino in giallo nel video di PSY (vd. post 15/12/2012) ...

martedì 12 marzo 2013

M5S = Marostica Cinque Stelle

GdV 01/03/2013 pag.46
Siamo a rischio di entrare nella galassia Beppe GRILLO per il bene degli altri partiti e liste civiche a loro ispirati: forse capiranno meglio che "i tempi stanno cambiando, bisogna che la politica torni ad essere a servizio alla cittadinanza e non sottostare a interessi personali. Se non riusciamo a tradurre questo messaggio non penso avremo possibilità di vincere". Non ci vuole molto acume quando il secondo partito commenta gli ultimi numeri elettorali in città:  M5S 24,79 - PD 22,04 - PDL 15,20 - Lega 13,04 - Monti 12,21 ... per un'affluenza del 86,42% al Senato. E alla Camera M5S  ha raggiunto quota 27. I virgolettati in corsivo sono presi da un articolo che raccontava dieci giorni fa i risultati delle politiche nazionali, cercando di interpretarli in ambito comunale e insaporendoli con la sfida in famiglia, come capita nelle piccole comunità in cui tutto dovrebbe essere più semplice ...

lunedì 11 marzo 2013

I Mezzofondisti di Corrado POLI

Nella sistemazione della nuova casa (vd. post 30/06/2012) è riemerso un antico prestito, recentemente restituito e riletto al volo 10 anni dopo. Il libro ha dimensione potabile, cento pagine poco più, scritto bene e non ha bisogno di pause riflessive per chi già conosce la materia e per chi ha conosciuto l'autore.

Corrado POLI si divertiva a correre con noi a Padova e la sua presenza intelligente era gradita, ancorando le sue radici vent'anni più profonde in quegli stessi campi del CUS (vd. post 16/02). Allora aveva all'incirca la mia attuale età e trovava il modo di raccontare le sue storie che si alimentavano della stessa passione ...

domenica 10 marzo 2013

StraVicenza 2013, note tecniche di un percorso non facile

vd. sito e post 08/03/2012
Nemmeno paragonabile con l'Ultrabericus (65km e 2500m D+, vd. post 22/01) che parte il giorno prima e utilizza lo stesso ambiente cittadino anche per l'arrivo, ma i 10km certificati della StraVicenza consentono un confronto preciso con il crono su una distanza che potrebbe avere molto più successo (vd. post 09/06/2011). Allora parlavo della Gazzetta Run a Bassano del Grappa, nei prossimi mesi tornerò a presentare Puro10000 e Sleghe Lauf (vd. programma RIF nel post 05/12/2012): nessun percorso veramente scorrevole in provincia ...

sabato 9 marzo 2013

Lo Sport del Doping, Alessandro DONATI a Vicenza - come continuare


Il libro è impegnativo, molto impegnativo, nelle dimensioni e nelle sequenze dei fatti. Bisognerebbe poterlo aprire insieme per discutere e commentare. Ho chiesto contributi a più persone che manifestavano interesse e stupore: "scrivi che pubblico" dicevo loro. Ho raccolto solo quello di Raffaele nel post 30/12/2012.


venerdì 8 marzo 2013

Impara dai Campioni, Padova 23-24 marzo 2013

Avevo già promosso l'evento formativo nell'autunno 2011 (vd. post 29/09/2011) e poi in versione rinnovata nella primavera 2012 (vd. post  28/02/2012), mettendoci la faccia di Livio SGARBI, gran capo banda EKIS. Stavolta utilizzo lo sguardo felice di Giuseppe MONTANARI, coach e regista social dell'evento, nonché runner feroce e link personale con il mondo EKIS.  Mi aveva invitato anche al Beautiful Day di Milano dello scorso 2 dicembre e avrei potuto apparire anch'io nella foto di fianco a Linus, che ha duettato con Livio sul palco charity del "Mondo alla Rovescia".

Segnalo volentieri l'occasione formativa perché è comoda in Veneto (Padova, 23-24 marzo - vd. sito) e il maggior impegno e quello di incastrarla per tempo nell'agenda, come ho fatto anch'io nel 2011 (vd. post 29/06/2011), quando ho avuto modo di riflettere su Alex SCHWAZER ...

giovedì 7 marzo 2013

VIBRAM Five Fingers, mai fermarsi ai titoli

continue analisi e discussioni
Le scarpe minimaliste continuano a far discutere: la scienza e il marketing non procedono solo con teorie e slogan, ma anche con suggestive dimostrazioni per avvalorarli. Così a parità di oggetto di indagine spesso si raggiungono risultati apparentemente discordi, secondo l'aspetto che si intende evidenziare.

Ecco due recenti studi su VIBRAM Five Fingers di cui vi offro subito l'estrema sintesi: funzionano (vd. @RW_04/01) con cautela (vd. @RW_27/02), come dice anche Jill COOK (vd. post 04/03). Ognuno poi si legga le argomentazioni nelle 6'500 e 3'500 battute in inglese potabile dei due articoli. A voi alcune note e gli abstract originali ...

mercoledì 6 marzo 2013

Treviso Marathon 2013/03/03 - foto al traguardo

I consigli sono stati anticipati un mese fa (vd. post 05/02) e qui devo solo ringraziare l'organizzazione per la speciale opportunità di seguire gli arrivi in pole position, come mi era capitato alla Berlin Marathon (vd. post 01/10/2012 e seguenti): eccomi emergere col mio giacchino turchese, probabilmente poco visibile all'atleta in carrozzina che mi ha centrato (vd. post 03/03). A parziale scusante dell'handbiker la confusione che si è accumulata appena oltre la zona di arrivo fra gli atleti in attesa degli amici.

2'540 arrivati a piedi, 42 su ruote, 119 su rotelle, 85 su mezze rotelle (vd. @TDS): ecco i numeri della Treviso Marathon 2013 da confrontare con i 3'613 iscritti. Siamo quasi dimezzati rispetto alla precedente edizione con 3 partenze nel 2008 (vd. @TDS): all'analisi degli organizzatori la tracciatura del futuro, a noi il piacere di averla vissuta da protagonisti in una giornata di inizio marzo bella oltre ogni immaginazione ...

martedì 5 marzo 2013

Lo Sport del Doping, perché non ho partecipato

letto e riletto (*)
Forse non ero abbastanza forte, forse sono stato solo (s)fortunato. Sicuramente non ho raccolto quanto avrei potuto, quanto il mio motore mi avrebbe consentito. Peccato che gli ammortizzatori fossero stati minati appena maggiorenne con iniezioni ai tendini di Achille (vd. post 13/07/2012), rimedio che mi auguro estinto per risolvere le infiammazioni (vd. consigli Jill COOK nel post 04/03). Ho comunque rischiato almeno tre volte di avvicinare lo Sport del Doping.

La prima appena diplomato nel 1987, quando avrei potuto scegliere altra sede universitaria rispetto a Padova in abbinamento ad altri gruppi di lavoro, ma sono rimasto in Veneto perché ero in procinto di arruolarmi in Polizia per il servizio militare. Erano in ballo altre collocazioni, a ripercorrere le orme già cadute in una fossa ...

lunedì 4 marzo 2013

Le Tendiniti del Podista - Jill COOK a Conegliano, 01/03/2013


Grande medico, ottima traduttrice: ha inciampato solo sul colore del vino. Eravamo in zona prosecco e ha messo più antiossidanti nel bianco. Non si sbaglierà nel prossimo corso a Siena "understanding and treating lower limb tendinopathies" ...

domenica 3 marzo 2013

Qualcuno mi aveva già detto "SMETTI"

RMN 17/01/2013 - vd. post 03/02
Periodo di anniversari: è un anno che mi sono operato (vd. post 04/03/2012), è un mese che non lascio feedback sulla mia condizione (vd. post post 03/02). Al momento nulla da aggiungere a una storia da riassumere forse definitivamente.

mazzata a Treviso
Qualcuno mi aveva già detto "smetti" all'inizio dell'estate 1996: più che la valutazione della condizione fisiologica dei tendini di Achille, mi è arrivato il consiglio paterno in bocca a un eccellente fisiatra, che ha visto le condizioni al contorno non più compatibili con l'attività agonistica, anche se un'eventuale operazione avesse ripristinato la funzionalità dei tendini stessi. Ora come allora non mi è vietato correre: peccato che il mio fisico non abbia reagito positivamente alla condroabrasione del condilo femorale mediale sinistro come alla scarificazione dei tendini di Achille (vd. post 13/07/2012). Riassumendo ...

venerdì 1 marzo 2013

Lo Sport del Doping, non ero più scarso di Kaarlo

MAANINKA @fi.wikipedia
A forza di parlare di medaglie olimpiche mi è venuta la vertigine, io che ho visto queste manifestazioni solo in televisione, ma sono partecipate da atleti con due piedi, due gambe, due braccia e una testa, come tutti noi: sono solo più bravi a correre. Gianni DEL BUONO mi ha spesso ripetuto "guarda che non sei più scarso di ..." e inseriva il nome di famosi recordmen che mi era capitato di battere. Io non capivo e continuavo a vederli lontani, come fossero di un altro mondo.

Parlo di Kaarlo MAANINKA perché è stato citato alla serata di presentazione del libro "Lo Sport del Doping" (vd. post 01/02) come uno dei pochi reo confessi di autoemotrasfusione, quando la pratica non era ancora definita dopante, che gli permise di portare a casa due medaglie alle Olimpiadi di Mosca 1980 e riguardando il curriculum sportivo attorno al climax della sua carriera mi rendo conto che non aveva corso molto più forte di me fino a quel momento ...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...