venerdì 7 marzo 2014

Lo Sport del Doping, Alessandro DONATI ritorna in Veneto

Alessandro DONATI sarà sabato 15 marzo a Castelfranco, alle 18 all'Hotel Fior, per parlare dell'argomento che gli sta più a cuore: la prevenzione nei giovani. "Amici mi hanno riferito di aver tenuto a casa i propri figli dall'attività sportiva proprio perché non si capiva che cosa veniva dato loro - spiega Roberto Simeoni, presidente del Lions di Castelfranco - Può sembrare un problema distante e che si manifesta solo a certi livelli, invece, purtroppo, riguarda anche i nostri figli". Qualche nota in più di Matteo CERON nel Gazzettino due settimane fa.

Mi prendo per tempo e pubblico la locandina del successivo incontro in Veneto, a Thiene, giovedì 3 aprile alle 20:30 nell'Auditorium FONATO che l'anno scorso ha ospitato le premiazioni Vicentia Running a gennaio e un mese dopo la serata DIADORA con i tre moschettieri ...

Quella sera mi ha fatto specie sentire Gelindo tuonare off-topic "non credete a tutta questa gente che vi parla di doping nello sport", il quale in carriera ha sempre difeso i centri di preparazione olimpica da lui frequentati. E in prima fila c'erano moglie e figlia di Tommaso ASSI, protagonista del ritorno alla corsa di BORDIN e all'inizio del libro di Alessandro DONATI. Chissà che le eredi abbiano la possibilità di contribuire nuovamente.

PS tanto per non perdere il filo con alcuni protagonisti, ecco come continua la storia di Devis LICCIARDI e Sara MALPETTI (gentile segnalazione di GianMarco PITTERI)


tre anni per lui, tre anni e mezzo per lei: anche la squalifica ha il suo fascino!

6 commenti:

Jonathan Livingstone ha detto...

Premesso che ho letto lo sport del doping che ha contribuito a farmi rivedere (leggi rovinato per il isgusto) tanti eventi sportivi con occhi diversi (diciamo che è come se ad un bambino avssero dimostrato che Babbo Natale è cattivo), avrei una domanda per te che hai corso a buoni livelli: non hai qualche aneddoto da raccontare? A questo punto mi stupirebbe il contrario....

Enrico VIVIAN ha detto...

questa è solo la cinquantesima puntata: vai alla pagina dedicata

Jonathan Livingstone ha detto...

si ho letto alcuni di quei post, ma ce ne sono che riportano tue esperienze personali?

Enrico VIVIAN ha detto...

comincia dai primi e risali! comunque girati intorno: sei più circondato di quel che pensi

Jonathan Livingstone ha detto...

Enrico, l'ho sempre sospettato!

Tu che mi pari amante delle statistiche, sapresti buttare lì un numero: quanti dei primi cento arrivati di una qualunque gara podistica amatoriale potrebbero temere un controllo? (mi piacerebbe capire come mi classificherei in una gara tra puri!)

Enrico VIVIAN ha detto...

i controlli ministeriali nello sport amatoriale rilevano 4-5% di positivi, un dato che trovi anche in giro nei vari post: come utilizzarlo nelle classifiche di tuo interesse? faresti meglio a non pensarci e a continuare per la tua strada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...