giovedì 30 agosto 2012

Mezza del Brenta 2012 - almeno parto

sette mezze, otto palle
a Bibione con Tommaso
Domenica parto per la Mezza del Brenta. Mi sono prenotato quando dovevo ancora muovere i primi passi regolari e mi è stato assegnato il pettorale numero sei ... sei scemo o sei folle? Vedremo cosa scriverci sotto, considerando che sulla canotta è scritto in grande il soggetto. Finora ho corso tutte e sei le precedenti edizioni: vorrei allungare il filotto per le strade di casa.

Negli ultimi giorni sto ricevendo decine di visite dal sito della Mezza del Brenta. Purtroppo i link non sono ai post specifici (vd. presentazione 31/08/2011 - vd. resoconto 06/09/2011), ma all'indirizzo generico del blog: mi auguro di risultare comunque interessante.

È la quarta settimana che corro: ho cominciato con 4-5km sono passato a 7-8km per arrivare a 10-12km. Vedremo quanto patirò per arrivare a 21km al ritmo di 4'15" per chiudere la prova in 1h30'. Non valgo di più. Magari mi reggo sulle mie gambe anche lunedì e poi replico con la Mezza del Graticolato la settimana successiva. Allora comincio a vedere la Maratona di Berlino, cartilagine permettendo. Scrivevo sciocchezze simili in occasione della Mezza di Giulietta e Romeo (vd. post 20/02), dieci giorni prima dell'operazione (vd. post 04/03), ma ancora non sapevo del buco nel ginocchio. Ormai sono passati sei mesi dal tentativo di riparazione ed è ora di verificarne la consistenza. Peccato mi sia trascinato squilibri preoccupanti.

30 commenti:

Anonimo ha detto...

in bocca al lupo Enrico, piano piano sono certa raggiungerai i tuoi ottimi tempi di sempre, sii prudente.
Ciao,Sabrina (una fulminea)

Enrico VIVIAN ha detto...

GRAZIE del SUPPORTO!

Sai quanti fanno fatica a capire questa situazione difficile?

Gianmarco Pitteri ha detto...

In bocca al lupo anche da parte mia, di solito chi l'ha dura la... ;-)

... e forse tra 9 giorni ci vediamo...

P. S. Stasera cosa dico da parte tua a Ruggero? O magari se hai qualche altro messaggio per Daniele, Denis, Migidio, Stefano, Anna, Giovanna, Rosaria... (i top runner credo siano finiti)?

Gianmarco Pitteri ha detto...

Mi correggo, domani sera!

Tosto ha detto...

In bocca al lupo. Anch'io ho da poco ripreso sperando che il telaio tenga :)

Andreadicorsa ha detto...

non sei ne scemo ne follem sei forte!!! buon rientro alle corse.
ci vediamo domenica:-)

Drugo ha detto...

Buon rientro Enrico. In bocca al lupo, speriamo sia la partenza per la definitiva ripresa.

Enrico VIVIAN ha detto...

@Gianmarco: crepi! e in bocca al lupo a te!

oltre a Ruggero, un altro con cui ho confidenza è Migidio: solo un anno di differenza, ma lui va molto più forte di me! un tempo eravamo vicini vicini

@Tosto: speriamo di mettere fine a sto periodo da Geremia!

@Andrea: a domenica! decidiamo insieme cosa scrivere sul pettorale

@Drugo: crepi! speriamo bene! e ci sarà da patire a lungo

Gianmarco Pitteri ha detto...

Crepi anche il mio lupo... e sarà fatto anche per Migidio!

Enrico VIVIAN ha detto...

lui è un uomo tutto X-BIONIC!

dalle foto vedo che ti piace l'abbigliamento compresso ...

Gianmarco Pitteri ha detto...

Vero!

Gianmarco Pitteri ha detto...

... però della concorrenza, SKINS & COMPRESSPORT...

Enrico VIVIAN ha detto...

sei troppo oltre!

se pensi che ho cominciato a correre con scarpe CANGURO e TEPA SPORT ...

Gianmarco Pitteri ha detto...

Ammetto spudoratamente di subire oltremodo il fascino del materiale tecnico... dalle scarpe in su!

Enrico VIVIAN ha detto...

fai benissimo! nel mondo della corsa c'è di tutto e di più: basta non soffrire troppo l'imbarazzo della scelta!

Andreadicorsa ha detto...

Enrico, sei libero dopo la gara?::--)) diciamo almeno per un paio d'ore?

Enrico VIVIAN ha detto...

stai già pensando al post gara dell'anno scorso? ho perso il ritmo anche con la birra ... ti ricordi dopo la Corsa del Trenino 01/07?

in ogni caso è meglio mangiare qualcosa prima di bere ...

Albe che corre ha detto...

Non hai certo bisogno di consigli ..inboccaallupo e buon rientro!

Enrico VIVIAN ha detto...

crepiiii!

consigli? magari avrei bisogno di qualcuno che mi dicesse dove vai a rischiare di farti male?

mi sentirei troppo nervoso a vedere il passaggio della gara sotto casa mia ...

Giuse ha detto...

Bè... il "ritmo birra" lo si riacquisisce con un duro allenamento di ripetute e giri offerti ad oltranza!!!

Lì mio caro devi assolutamente impegnarti!

Per le mezze e Berlino... sono certoc he una volta ultimate ti sentirai alla grandissima!!!

A proposito di "Run To Overcome" ;-)

emiliano ha detto...

....ehi non sapevo che ti sei candidato per "IRONMAN 3".....grande!

Enrico VIVIAN ha detto...

GRAZIE RAGAZZI!

Vediamo se mi riesce anche questa: comunque vada sarà una splendida giornata in compagnia, sempre meglio dell'interfaccia di un BLOG, per quanto affettuosamente commentato!

Spero di non sbagliare provino e finire in "IRONMONA 3"!

Gianmarco Pitteri ha detto...

Non son riuscito a salutartelo, però sono arrivato più vicino del previsto al primo dei 4 "top" (Ruggero c'era ma non è partito): 1'53'' su 11 km (invece dei 10 dichiarati...) non è malissimo, calcolando anche il 1'25'' meno della prima delle 3 "top"... ;-)

Enrico VIVIAN ha detto...

FORTISSIMO! Sei un vero TOP!

Ruggero ... mal di schiena?

Gianmarco Pitteri ha detto...

... diciamo che mi da ulteriori stimoli per le prossime gare... ;-)

Ruggero... lo speaker ha detto "caviglia"... almeno camminava normale!

delfo azzolin ha detto...

Da infortunato ho seguito stamattina la gara da più posti. Quando sei passato tu Enrico non ti ho urlato "forza", o "bravissimo" o "grande" come ad altri amici in gara. Ti ho semplicemente urlato un semplice "immenso", perchè il coraggio e la voglia di correre in una gara dove normalmente arrivi nei primi 5 posti ad un ritmo che ti porta molto più dietro .... beh, non è da tutti. Quindi ti ringrazio perchè hai fatto onore alla gara e mi hai dato lo stimolo per seguire il tuo esempio ed esserci sempre anche quando non si è pronti. Lo sport è fatto anche per partecipare, non solo per vincere.

Enrico VIVIAN ha detto...

GRAZIE, Delfo! A te e a tutti quelli che mi hanno seguito lungo le strade, con l'affetto di sempre e la particolare attenzione per il periodo difficile.

Dopo l'arrivo un'amica, da lungo tempo infortunata e in gara a intermittenza, mi ha chiesto "come hai fatto?" ben sapendo della non-preparazione. Pur essendo messa molto meglio di me, aveva deciso di non partecipare.

Per fortuna dopo l'arrivo avevo il mio angelo custode ... vd. post 29/08/2011

Enrico VIVIAN ha detto...

@Gianmarco: il percorso olimpico è stato molto duro (Meb è stato portato in carrozzina per l'aeroporto ...) e qualche problema può emergere anche a distanza di giorni.

Al momento la parte più dolente del mio corpo è proprio la caviglia sinistra in corrispondenza al ginocchio disastrato ... speriamo bene!

Domenica prossima ... al Graticolato ... nr.5! Almeno il pettorale!

Gianmarco Pitteri ha detto...

Dai che ormai hai rotto il ghiaccio!!!

Enrico VIVIAN ha detto...

Eh già! Finora mi reggo in piedi e aspetto domattina per cantare vittoria ... che male la caviglia sinistra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...